Prenotare dal sito è veloce, comodo e conveniente!
BOOKING
ONLINE
Trieste

Castello di Miramare

A 10 minuti a piedi dall’hotel, la storica residenza imperiale degli Asburgo

C’è chi visita i palazzi per la loro storia e chi per la loro bellezza. Il Castello di Miramare potremmo dire per tutte e due.

Il Castello di Miramare si incontra procedendo lungo il Viale Miramare di Trieste, dove si trova l’albergo, e con la sua struttura bianca e compatta, direttamente proiettata sul mare dal promontorio di Grignano, offre all’occhio una vista incantevole.

Le origini

Dopo l’acquisizione nel 1855 di lotti di terreno sul promontorio di Grignano, l’arciduca Massimiliano d’Asburgo (futuro Imperatore del Messico) volle edificare qui una residenza che ne esaltasse il rango.

Per il progetto, al quale contribuì in prima persona, ci si rifece ad uno stile nuovo, con una fusione di vari generi di impianto neomedievale e romantico. Accanto ad elementi gotici così si trovano richiami rinascimentali, in un’armonia unica, che per molto tempo influenzò altre dimore d’epoca sulle rive di laghi e fiumi.

Dopo la morte di Massimiliano

Dopo la morte di Massimiliano, nel 1867, il Castello di Miramare seguì alterne fortune sotto l’impero asburgico, fino a passare sotto l’amministrazione italiana alla fine della prima guerra mondiale.

A cavallo della seconda guerra venne occupato prima dai nazisti, dunque dagli alleati e dagli americani. Dal 1955 ospita il “Museo Storico del Castello di Miramare” che è tuttora aperto al pubblico.

Qui si possono visitare numerose stanze con gli arredi originali del XIX secolo e si può godere di una sosta nell’ampio e ricco parco che circonda il palazzo.

Visitare il Castello di Miramare è un’ottima idea per arricchire il proprio soggiorno a Trieste, tanto più che il nostro hotel è davvero vicinissimo e molto comodo.
› Diverse tipologie di camere per incontrare le aspettative di tutti ‹